Conflict of interests

Aveva ragione Nando Moricone, un americano a Roma… Quando leggo che il vice-presidente americano Dick Cheney ha guadagnato 44 milioni di dollari nel lavoro che aveva prima, cioè durante i 5 anni come chief executive della Halliburton, la più grande società di petrolio al mondo…e scopro poi che la multinazionale texana è il più grande fornitore delle forze americane in … Continua a leggere

La frenata dei paurosi

“ANSA -Roma 17 Feb. – Prelevare la faccia di un cadavere per trapiantarla su un paziente gravemente sfigurato per gli esperti è ormai tecnicamente possibile. L’intervento dovrebbe essere realizzato, nel giro di pochi mesi, dal chirurgo francese Laurent Lantieri, dell’ospedale Henri Mondor di Creteil (Val De Marne). Si tratterebbe, scrive Le Figaro, del primo trapianto del genere al mondo.” Rifarsi … Continua a leggere

Franza o Spagna, purché se magna.

Possiamo affermare, in merito alla coerenza, che i bei tempi andati non esistono. E forse non sono mai esistiti. A Eugenio Scalfari è attribuita la massima: “La coerenza è la qualità degli imbecilli”. Ecco il leitmotiv che sottolinea la vita del pittore Giuseppe Pietro Bagetti, vera sceneggiatura da film d’epoca che avremmo potuto chiamare “Storia di un italiano”, se il … Continua a leggere

Cronache Marziane

Lo Spirit ha iniziato a punzecchiare il suolo marziano. Allora, “tutti su Marte!” grida scattante il presidente americano che si trasforma in un razzo missile con circuiti di mille valvole e a giocar su Marte vaaa. Ufo robot-ufo robot. E dopo aver giocato su Marte, dove si va? Fino all’infinito e anche oltre, alla Buzz Lightyear, (“Toy Story”). Un fisico … Continua a leggere

L’attimino è un neutrino, e quant’altro.

Un utente propone un “Vabbé” a cottimo sul “quant’altro”. Che dire? Vabbè, ovvero: dopo lo strazio del generico e ignorante “eccetera”, figlio del troppo noto ed antico “cioè”, eravamo in piena epoca da “piuttosto che”, il quale a sua volta, però, sta per essere soppiantato dal pervasivo “quant’altro”. L’intercalare è indispensabile, you know, I mean, actually, direbbe Woody Allen e … Continua a leggere